Come creare da sola un’acconciatura originale, da fare invidia ai migliori hairstylist!

Siete state invitate ad un party e desiderate sfoggiare un’acconciatura originale per i vostri capelli? Johnny Lavoy, uno tra i più famosi hairstylist e make up artist del web, vi può dare una mano!

Mr Lavoy collabora da qualche anno con la Ford Models, una nota agenzia americana fondata nel 1947, che seleziona modelle e modelli per riviste e sfilate di moda. Tra i volti noti da copertina targati Ford ci sono top come Christie Birkley, Jean Shrimpton, Jerry Hall.

Inoltre la Ford Models ha persino un canale tv online, in cui si parla di trucco, taglio capelli, fitness… insomma, tutto ciò che riguarda bellezza e salute!

Per un’acconciatura chic e trendy, Johnny Lavoy ci suggerisce un semplicissimo chignon a treccia, abbellito da un nastro di raso nero fermato a lato come fiocco. E’ facile da realizzare, anche se per le prime volte ci si può far aiutare delle amiche.

Vediamo in questo video come fare:

Questa acconciatura ci piace perchè:

  • non è complicata, anzi è davvero semplice e si può realizzare anche a casa
  • non costringe i capelli a stare in posa con troppa lacca o tirati con troppe mollette, lascia invece il nostro cuoio capelluto “respirare”
  • è un’acconciatura elegante ma non troppo, adatta per una serata in cui volete essere chic ma semplici allo stesso tempo
  • decora i capelli con un nastro di raso nero e quest’inverno – ormai lo sappiamo -  elastici, fermagli, nastri, cerchietti etc… sono di gran moda

3 Comments

  1. eloisa

    gennaio 7, 2009 at 10:14 am

    molto carino!purtroppo capita proprio adesso che mi sono tagliata i capelli..non mi esce una bella treccia!! dovro aspettare un po!

  2. Pingback: Herbal Essences: i segreti di Ben Cooke per avere capelli sani, morbidi e lucenti! | Rose In The Wind

  3. Pingback: Acconciature per capelli: 3 look facili da copiare per una serata speciale | Rose In The Wind

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>