Che cos’è, a cosa serve e come si usa la Polvere di Riso

Polvere di riso: puoi dire addio a pelle lucida e make-up instabile! :-)

Fin dall’antichità le donne orientali utilizzavano la farina di riso, impalpabile e bianchissima, per rendere la loro pelle chiara come la porcellana. Per ottenere lo stesso effetto oggi possiamo affidarci ad una cipria in polvere libera che assomiglia molto a quella farina ed è chiamata polvere di riso.

Consigliata a tutti i tipi di pelle, anche quelle più sensibili e arrossate, la polvere di riso è finissima e completamente trasparente.

La sua principale funzione è quella di fissare il make-up, in particolare fondotinta e correttore, senza alterarne la tonalità ma prolungandone semplicemente la tenuta. La polvere di riso, inoltre, ha proprietà opacizzanti e seboequilibranti perché assorbe l’umidità della pelle ed evita l’effetto lucido, lasciando la pelle vellutata. Rispetto alla cipria compatta, infine, ha il vantaggio di non stratificare: niente aspetto ‘polveroso‘, solo una pelle luminosa e levigata, pronta a ricevere e fissare le successive polveri del make-up, quali ombretto, rossetto e blush.

Provato per te

SCHEDA PRODOTTO
NomePolvere di Riso
MarcaDiego Dalla Palma
Prezzo32,50 €
EfficaciaOpacizza, seboequilibra, illumina, fissa e rende duraturo il make-up
Packaging Scatola rotonda e trasparente con coperchio nero, contiene 11 gr di prodotto
Vantaggi Non altera il colore del fondotinta, non stratifica, evita l’effetto ‘polveroso’ sul viso
SvantaggiE’ forse un po’ troppo cara

La polvere di riso di Diego Dalla Palma, pur essendo leggerissima, non svolazza e si stende con grande facilità, lasciando un sottile velo sulla pelle che rende l’incarnato più luminoso e levigato.

Dopo aver steso il fondotinta e coperto le imperfezioni, faccio cadere un po’ di polvere di riso sul palmo della mano e, utilizzando il piumino, picchietto il prodotto sul viso evitando le zone più secche (come il contorno occhi), concentrandomi invece sulla ‘zona T‘.

Durante il giorno, al bisogno, ripeto l’operazione per evitare il formarsi dell’effetto lucido su naso e fronte. In caso di troppa polvere, provvedo a togliere gli eccessi con un pennello largo.

La polvere di riso illumina l’incarnato e rende la pelle mat a lungo, fissando il trucco senza dare una sensazione di secchezza ma, al contrario, di grande comfort e morbidezza.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>