“Apocalips”: labbra da fine del mondo con Rimmel London!

Apocalips Lip Laquer: sei pronta per vestire le tue labbra di un colore intenso e ultra brillante?!?

Che stia arrivando la fine del mondo o meno (propendo maggiormente per l’ultima possibilità ;-) ), Rimmel London ha deciso di tentare il tutto per tutto lanciando un nuovo rossetto chiamato Apocalips Lip Laquer. Si tratta di una vera e propria rivoluzione in fatto di lipstick e l’inizio di una nuova era del colore: Apocalips è, infatti, un rossetto liquido effetto lacca che combina il colore intenso del rossetto con il lucido brillante tipico del gloss per vestire le labbra di tonalità intense ed estremamente lucenti.

Disponibile in 8 spettacolari nuances declinate dalla più naturale alla più grintosa (Nude Eclipse, Light Year, Stargazer, Aurora, Big Bang, Galaxy, Apocaliptic, Solstice), Apocalips vanta come testimonial la bella modella britannica Kate Moss che indossa il fucsia mozzafiato ‘Apocaliptic’.

Provato per te

Tappo sfaccettato e confezione trasparente che lascia intravedere l’intensità del colore, Apocalips è davvero diverso dai normali rossetti e dai classici lucidalabbra. La sua texture è cremosa e per nulla appiccicosa, il finish coprente e ultra brillante, la durata ottima senza alla lunga seccare le labbra. L’applicatore è comodo e facile da utilizzare perché scivola dolcemente rilasciando in modo uniforme la giusta dose di rossetto liquido sulle labbra. Certo, è necessario prestare molta attenzione durante l’applicazione per via del colore intenso, ma il pennellino consente di essere molto precise nel delineare il contorno della bocca e in poche mosse Apocalips Lip Laquer colora le labbra di nuances davvero glamour. Quello che indosso nella foto sotto è il rosso acceso ‘Big Bang’: non trovate sia un colore da fine del mondo?!?!? ;-)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>