5 consigli e 5 tisane per combattere aerofagia e meteorismo

sorrisoUna normale digestione è sempre accompagnata da una certa quantità di fermentazioni fisiologiche. Tuttavia il fenomeno diventa difficile da gestire e molto fastidioso, se la produzione del gas intestinale assume dimensioni notevoli, provocando aerofagia e meteorismo. Le cause di questi disturbi possono essere molteplici: l’uso di bevande alcoliche o gassate durante i pasti o un modo errato di mangiare (una sbagliata combinazione di alimenti o una masticazione frettolosa) oppure un’intolleranza a determinati cibi o ancora un’alterazione della flora batterica intestinale.

Che cosa fare allora per combattere meteorismo e aerofagia? Ecco qui 5 consigli partici facili da seguire:

  1. Cercate di consumare i pasti lentamente, masticando a sufficienza i bocconi di cibo ingeriti (almeno 25/30 volte).
  2. Evitate di assumere troppo caffè o bevande gassate o alcoliche, ma anche alimenti che producono gas, come prodotti lievitanti, farinacei, latticini, legumi, certi ortaggi (broccoli e cavoli, cavolini di Bruxelles e cavolfiori, cipolle e ravanelli) e alcuni frutti (banane e albicocche). Aumentate invece l’assunzione di fibre.
  3. Eliminate sigarette e chewing-gum perchè aumentano la salivazione e l’ingestione delle particelle d’aria normalmente presenti nella saliva.
  4. Combattete lo stress: gli stati ansiosi portano a deglutire inconsapevolmente con maggior frequenza.
  5. Aiutate l’eliminazione del gas intestinale assumendo del carbone vegetale sotto forma di capsule subito dopo i pasti o dell’argilla ventilata 1 ora prima di mangiare: entrambe le sostanze sono costituite da minuscole particelle che hanno la proprietà di trattenere l’aria che si sviluppa sia a livello gastrico che intestinale.

pancia-piattaPotete infine cercare di agevolare la digestione assumendo degli infusi naturali subito dopo i pasti principali. Di seguito trovate ricette per 5 tisane:

  • 5gr di semi di coriandolo, 10 gr di semi di finocchio
    Versate 1 cucchiaio di semi in 10 cl di acqua bollente, lasciate riposare 15 minuti, filtrate e bevete.
  • 10gr di semi di cumino, 10gr di semi di anice, 10gr di semi di finocchio
    Versate 1 cucchiaio di semi in 10 cl di acqua bollente, lasciate riposare 15 minuti, filtrate e bevete.
  • 5gr di foglie di timo
    Ponete in infusione la droga in 25cl di acqua bollente, lasciate riposare 15 minuti, filtrate e bevete.
  • 5 gr di foglie di maggiorana
    Ponete in infusione la droga in 25cl di acqua bollente, lasciate riposare 15 minuti, filtrate e bevete.
  • 15gr di santoreggia
    Ponete in infusione la droga in 1l di acqua bollente, lasciate riposare 10 minuti, filtrate e bevete.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>