New York City dice no al fumo, anche all’aperto

Niente più sigaretta a Central Park e Times Square. Da qualche giorno, infatti, a New York è vietato fumare in tutti i luoghi pubblici, quelli all’aperto compresi.

I cittadini che vogliono godere delle spiagge e dei parchi di New York avranno il piacere di non trovare più mozziconi di sigaretta intorno alle loro panchine e potranno respirare aria fresca in ogni momento” ha dichiarato il sindaco Michael Bloomberg, che ha firmato il decreto anti-fumo tra le polemiche di chi, invece, avrebbe voluto continuare a fumare rilassandosi sulla panchina al parco o camminando sul litorale newyorkese.

Multa di 50 dollari per chi non rispetta la regola. Fumare diventerà davvero un’impresa. Voi che ne pensate?

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>