Perchè coltivare la menta in giardino è una buona idea?

Facilissima da coltivare (ci sono riuscita pure io che non posso proprio dire di avere il pollice verde :-)   ), la menta è una pianta dalle foglie verdi lanceolate e leggermente pelose, che fiorisce dall’estate fino all’inizio dell’autunno. La velocità con cui cresce e si espande è davvero incredibile: se trova il terreno giusto (fresco e umido) e la temperatura adatta (pieno sole o leggermente in ombra) invaderà il suolo in pochissime settimane.

E’ bello avere una pianta di menta a portata di mano (possimao coltivarla anche in vaso), perchè le sue foglie possono essere utilizzate in svariati modi in cucina: per la preparazione di creme, gelati e caramelle, per la produzione liquori, sciroppi e cocktails, per aromatizzare bevande calde o pietanze (mai provate le melanzane ai ferri con un filo d’olio e un trito di menta?).

La menta è, inoltre, una pianta dalle proprietà ‘miracolose’ per l’organismo. Utilizzata in erboristeria, possiamo utilizzarla per preparare infusi o lozioni che:

  • favoriscano la digestione
  • diminuiscano il mal di testa
  • diano sollievo durante il ciclo mestruale
  • combattano l’alitosi e le infimmazioni della bocca
  • diano sollievo ai piedi stanchi
  • tonifichino la pelle
  • diminuiscano la nausea

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>